giovedì 20 gennaio 2011

Se fossi juventino, m'incazzerei

(MF) John Elkann, presidente di Exor, la cassaforte della famiglia Agnelli, forte di un miliardo di liquidità in cassa, avrebbe in mente di iniziare il 2011 all'insegna di un investimento immobiliare imponente a Londra attorno a uno degli sport inglesi per antonomasia: il cricket. Secondo Milano Finanza, si tratta di un'operazione stimata complessivamente 400 milioni di sterline compreso il costo dei terreni.