giovedì 24 marzo 2011

Zizou, Pavel, avete impegni per domenica?


Guardate questa foto di ieri sera all'Olimpico, per il derby benefico per la lotta alla Sla organizzato dalla fondazione di Vialli e Mauro. Rappresenta il concretamento di ogni sogno bianconero: Zizou e Pavel insieme. La storia invece racconta che si sono solo sfiorati, il franco-algerino è volato a Madrid proprio per lasciare i posto al ceco.

In curva è comparso lo striscione: "Avete impegni per domenica?". Signori, inutile ironizzare, quei due si sono ritirati troppo presto e in questa Juve farebbero ancora la loro porca figura. Sono entrambi del 1972 (Alex a cui rinnoveranno il contratto è del 1974), ma fisicamente sono ancora tirati a lucido.

Anzi, sognando a occhi aperti, magari con un pizzico di malizia promozionale e di marketing, mi chiedo: sarebbe davvero una follia chiedere a tutti e due di tornare in rosa il prossimo anno, quello dell'inaugurazione del nuovo Delle Alpi? Considerato che nella loro zona di campo ora razzolano i Melo, i Martinez, i Pepe, di certo non siederebbero sempre in panchina. Poi dalla stagione successiva, entrambi alla scrivania in Corso Galileo Ferraris (meglio: a Vinovo).

Sarebbero le persone giuste per far passare quella mentalità vincente che oggi nello spogliatoio langue e che ritorno d'immagine se ne ricaverebbe! Tutto il mondo tornerebbe a parlare della Juve. Gli sponsor, che ora nicchiano, si accalcherebbero per esserci.

Un guizzo di fantasia, uno sprazzo di lucida follia. Nella Juve dei ragionieri e dei notai di oggi, una scheggia di creatività che farebbe tanto bene.

Zizou, Pavel, avete impegni per le prossime domeniche?

17 commenti:

  1. Puoi far qualcosa per richiamare anche Montero e De Agostini?
    Roger

    RispondiElimina
  2. Sig.Stenti, lei non ci vede una contraddizione con un suo post precedente?? Perchè i 74 anni di Moggi non vanno bene e i 39 di Zidane e Nedved invece vanno bene?? Secondo lei c'è fantasma e fantasma??

    RispondiElimina
  3. Simone Stenti24 marzo 2011 17:56

    No, non vedo contraddizioni. Zizou e Nedved sarebbero (anche) una splendida operazione di marketing.

    RispondiElimina
  4. Anche avere un dirigente con le capacita' di Moggi, che metta su una squadra capace di lottare per i posti dal primo in su', non sarebbe male come operazione di marketing.

    RispondiElimina
  5. Simone Stenti24 marzo 2011 18:22

    Mai detto il contrario. Certo che mi piacerebbe pure trovarne altri, poiché - Lucianone non me ne voglia - la pensione prima o poi arriva per tutti.

    RispondiElimina
  6. Anche a me piacerebbe trovare altri due Zizou e Pavel di 25 anni........loro non me ne vogliano ma la pensione arriva per tutti ;-)
    P.S. Domanda da un milione di euro: Zizou e Pavel giocherebbero meglio di quanto Moggi sarebbe capace di fare una buona squadra??

    RispondiElimina
  7. Tanto per capirci sig.Stenti, detto tutto quello che ho detto prima, io pagherei di tasca mia (aldila' del biglietto, ovviamente) per vedere giocare insieme Zizou e Pavel, nella Juventus, anche a 39 anni.

    RispondiElimina
  8. Enrico Celoria24 marzo 2011 20:57

    Mettiamo un euro ciascuno...

    RispondiElimina
  9. Siamo cosi' malridotti...che tristezza. Due ex giocatori, uno ha smesso da 5 anni!!!

    RispondiElimina
  10. Si, Tyler, siamo proprio cosi' malridotti, anzi, peggio.

    RispondiElimina
  11. Simone Stenti25 marzo 2011 12:24

    Quando il Milan ha ingaggiato Beckham part time abbiamo riso tutti. Poi ha dimostrato di essere utile in campo e di portare un indotto alle casse della Società che ha permesso altre acquisizioni. Spesso bisogna saper rompere gli schemi per ottenere risultati che paiono impossibili. Inoltre, uno Zizou in campo potrebbe rendere appetibile la Juve per quei giocatori che oggi osano snobbarla.

    RispondiElimina
  12. Prometto che rimarra' tra noi due, sig. Stenti, non lo dico a nessuno, ma mi dica, lei ci crede veramente, o è solo una provocazione??

    RispondiElimina
  13. Beckam fece bene solo il primo anno e aveva solo 33 anni (che per me son gia troppi) Qua si parla di due 39nni... :)

    RispondiElimina
  14. Certo che è una provocazione, ma un guizzo di fantasia sarebbe gradito. Questo neanche folle come sembra. Almeno avremmo qualcuno che batte le punizioni, quando Alex è fuori. Dopo aver visto tirarne da Bonucci...

    RispondiElimina
  15. un commento da un interista:
    guardare avanti, mai indietro.
    sarebbe solo triste,molto triste.
    le disponibilità economiche non mancano, conviene costruire per il futuro, senza cercare ad ogni costo il risultato strabiliante subito.
    investire su gente giovane, di prospettiva.
    gente che cresca ed esploda con la squadra.
    nomi?
    sanchez,bale,ganso,sahin.

    RispondiElimina
  16. buonasera mitico stenti,
    certo che lei deve portare proprio sfiga alla juve:
    - "Credo che l'aggancio (della juve all'inter) sia solo questione di tempo". Dopo questa dichiarazione la juve iniziò a perdere partite e l'inter vinse lo scudetto.
    - "Mi piace pensare che la vittoria contro l'inter abbia posto definitivamente la parola fine alle speranze di scudetto dei nerazzurri". Dopo questa dichiarazione l'inter recupera talmente tanti punti al milan da poterlo sorpassare sabato sera nel derby.

    Lei è un idolo interista!!! :)
    Con simpatia, mimmo pastorelli

    RispondiElimina
  17. @cosimo, accetto la simpatica provocazione! Però, a questo punto, deve tornare qui a maggio, per la discussione finale. Promesso?

    RispondiElimina