mercoledì 2 marzo 2011

Juve - Milan, oh, nooo



Sabato s’avvicina e montano i dubbi. Tifare sempre e comunque, incondizionatamente Juve o, sotto sotto, lasciarsi vincere dalla tentazione di regalare i tre punti al Milan?

L’ateo calcistico si chiederà, ma costui farnetica? L’ortodosso fanatico, invece, capisce bene. E, infatti, il subdolo desiderio serpeggia tra gli ultrà più accesi, anche sul mio blog su La Stampa: piuttosto che avvantaggiare la rincorsa dell’Inter, concediamoci l’ennesima sconfitta. Tanto, quest’anno, una più o una meno.

Francamente, io sto lottando strenuamente contro questa tentazione. Quanto ho detestato, lo scorso anno, il beffardo striscione: “Oh, nooo”, esposto dai laziali, mentre regalavano la partita all’Inter, pur di non far vincere lo scudetto alla Roma?

Un atto di viltà sportiva urticante. Pensare che mi possa ridurre come quelli che esultarono per un gol nella propria porta è deprimente.

Ma mi deprimerebbe anche constatare che ormai la Juve gioca bene soltanto le partite con l’Inter e col Milan, come una provinciale qualsiasi.

Oddio, sto entrando in loop. Speriamo che sabato arrivi presto!

17 commenti:

  1. he se la giochino la partita,gli stupidi giochi del "oh nooo" lasciamoli fare a chi mai ha saputo perdere e tanto meno vincere,perchè ci vuole anche stile nel saper vincere..

    RispondiElimina
  2. Non ci sara' nemmeno bisogno di scansarsi

    RispondiElimina
  3. @tyler, mi hai fatto ridere.

    RispondiElimina
  4. Speriamo che la Juve adotti l'auspicio del PdL: alternare i conduttori dei talk-show: una volta conduttori di sinistra, una volta conduttori di destra. In questo modo potremmo giocare una domenica come contro il Lecce o il Bologna, e la domenica successiva al calcio.

    RispondiElimina
  5. Ma non si potrebbe fare una volta vincendo e una non perdendo? Sarebbe comunque un'innovazione.

    RispondiElimina
  6. Ciao Simone,
    da tifoso interista: ma sei sicuro che anche impegnandosi al massimo ....... la giuventus fa risultato??? Io credo proprio di no!!! Non comprendo poi come mai i buoni Chiellini e Marchisio spendano la loro carriera in una società perdente.

    RispondiElimina
  7. Perché, @Alessandro, nella vita non ci sono solo i soldi.

    RispondiElimina
  8. Ma non avevi appena scritto che, battendo l'Inter, la Juventus l'aveva esclusa dalla lotta scudetto? E adesso hai ancora paura di uno scudetto dell'Inter? Stai tranquillo, (almeno quest'anno) non lo vincerà. Anche perché la Juventus perderà sia se si scanserà sia se non si scanserà. Claudio

    RispondiElimina
  9. @simone
    infatti (di euri ne guadagnano già in abbondanza), ma di vittorie, trofei, riconoscimenti ....... merce rara in tinte bianconere!!!

    RispondiElimina
  10. @Simone
    P.S. Anche in caso di vittoria sul Milan, la qualificazione alla Champions rimarrà un sogno. Udinese, Lazio, Palermo, Napoli, Inter, Roma e Milan sono superiori.

    RispondiElimina
  11. io, nonostante sia juventino, tiferò... Juve. Non sopporto la propaganda della famiglia Milan...
    Elio

    RispondiElimina
  12. ehm... anche tre punti al Brescia no? :)

    RispondiElimina
  13. è la prova definitiva che siamo diventati dei tristissimi interisti. perdici tu col milan...

    RispondiElimina
  14. @ Alessandro.......Marchisio resta alla juve per lo stesso motivo per il quale Zanetti è rimasto all'inter in attesa che succedesse qcosa.....

    Per sabato sera....che lo scudetto lo vincesse chi vuole, io tifo juve a prescindere, nonostante i miei amici interisti siano insopportabili!!!! ;-) ma concordo con Tyler secondo il quale....prenderemo mazzate sui denti.... un saluto! Luca da Gallarate

    RispondiElimina
  15. minimamoralia5 marzo 2011 12:32

    se anche tu simone hai dei dubbi sul fatto che la juve deve vincere e basta contro chiunque, vuol dire che calciopoli ci ha davvero mutato il dna.

    RispondiElimina
  16. minima, scherzavo. prima di 'sto schifo di partita... ;-)

    RispondiElimina