venerdì 18 novembre 2011

Rosa tenebra

I dati Fieg sulle diffusioni di ottobre confermano la sensazione di uno sfoglio che dura al massimo il tempo di un caffè ristretto. Così il giornale rosa, in caduta libera, non è più sul podio tra i quotidiani italiani, sorpassata a destra da quello salmonato. E ha già La Stampa negli specchietti, con la freccia accesa. Mai successo in 115 anni di storia.

Corriere Della Sera 460.517 +0,3%
Repubblica 433.211 -3,8%
Il Sole 24 Ore 281.858 +11,3%
La Gazzetta Dello Sport 273.472 -14,3%
La Stampa 265.600 -6,3%
Il Messaggero 182.250 -5,4%
Il Giornale 157.468 -0,6%
Avvenire 108.147 +6,9%
Libero 98.880 -1,3%

Prestissimo, si direbbe