mercoledì 29 febbraio 2012

La Polstrada di Buffon

Tirato per la giacchetta, esporrò brevemente il mio parere sull'intemerata di Gigi Buffon circa il gol non visto col Milan. Premessa doverosa: non trovo per nulla scandaloso quello che ha detto. Non solo, poiché stiamo parlando di pura teoria, rischiamo di sconfinare nell'aria fritta. Buffon quel gol non l'ha negato, l'ha solo evitato: il guaio è tutto arbitrale. Quindi, di che stiamo parlando?

Ma tant'è, c'è anche chi si arrotola in paragoni come questo di Paolo Ziliani e mi coinvolge (vedi commenti al post precedente). A malavoglia, non mi tiro indietro. Per la verità, il noto giornalista, che non è altrettanto noto per l'equidistanza dalla Juve, è soltanto il portavoce di una stramba teoria che continua rimbalzare su Internet (volevo scrivere Rete, ma mi pareva troppo sarcastico, visto l'argomento).

In sintesi: con l'Udinese Buffon si arrabbia perché l'arbitro gli chiede se ha toccato la palla e poi, ricevuta la risposta, non gli crede e gli assegna il corner contro, mentre col Milan confessa che non ha visto che la palla era entrata, ma se l'avesse visto non l'avrebbe detto.

Bene, qual è la contraddizione? Rispondete voi e ditemi come vi comportereste.

Siete in autostrada, andate a 180 chilometri all'ora, vi ferma la Stradale e vi chiede: “Stavate andando oltre il limite?”. Lì potete rispondere: sì o no. Se siete Buffon, probabilmente, risponderete “sì”, come lui ha fatto molte volte nella sua carriera. Poi c'è quest'altro caso. Siete in autostrada, andate a 180 all'ora, passate di fianco alla Polstrada che, distratta, non vi ferma e, perciò, decidete di farlo da soli, per fargli notare l'infrazione. Buffon tirerebbe dritto. E voi accostereste?

Stando alle statistiche della Stradale, tutti questi moralisti dell'ultima ora non risulterebbero in contravvenzione.

7 commenti:

  1. Lex Luthor per Stenti29 febbraio 2012 17:42

    Dai Ziliani.......neanche merita di essere citato.....Ziliani quello delle pagelle....Buffon e Ziliani nella stessa frase no. Come metterci Pelè e Vampeta. :-D P.s.: ieri compieva gli anni un nostro monumento (oltre che nazionale), Dino Zoff.

    RispondiElimina
  2. Appunto, Ziliani... che sbaglia pure partita.
    Buffon si lamentò con Peruzzo, arbitro di Juventus-Siena e non dopo Juve-Udinese.

    RispondiElimina
  3. Lex Luthor per Stenti1 marzo 2012 10:12

    "Non ho proprio visto la partita, poi ho letto sui giornali quello che era successo. Da spettatore penso che un portiere non possa dire all’arbitro che è gol... Uno dei nostri l’avrebbe sicuramente fatto, ma il bello dell’Inter è anche questo". (Massimo Moratti)

    RispondiElimina
  4. A onor del vero, Ziliani l'ho tirato fuori io, non tanto per j'accuse nei confronti Vostri o di chiunque altro, ma bensì per un parere, onesto ed oggettivo, visto che fate parte della categoria giornalisti, poi sentir parlare di equità di trattamento giornalistico fa un po sorridere.
    Lunedì mattino, sul blog di Franco Rossi, noto giornalista che riprende i commenti del intestatario di questo blog, si scagliava contro Galliani, reo di aver dato del mafioso a Conte.
    Sullo stesso blog, alla domanda di molti visitatori che ben sapevano che le cose erano andate completamente nel modo opposto, la risposta è stata un assoluto silenzio, ed il martedì, una veloce cancellatura di tutto l'articolo.
    Quello stesso Franco Rossi, che fa dell'oggettivismo giornalistico uno stile di vita....
    Alle volte bisogna anche essere in grado di scindere il giornalismo sportivo dalla propria simpatia per questa o quella squadra....

    RispondiElimina
  5. Se posso dire la mia la cosa più ridicola è sentire gente affermarmare "Buffonè un falso perchè aveva capito benissimo che era gol e avrebbe dovuto dirlo".
    Primo: a quella velocità essere sicuri che la palla fosse entrata mentre si è intenti a fissare la palla e cercare di respingerla per ben due volte è impossibile. Se non riesce a vederlo un guardalinee che doveva guardare solo quello vi pare che lui avrebbe potuto accorgersene?
    Secondo: dice che comunque non l'avrebbe detto, quindi più chiaro e sincero di così non poteva certo essere. O no?
    Ma poi anche nel dubbio perché danneggiare la propria squadra se poi quando ti fischiano un rigore contro per una simulazione(e magari ti buttano pure fuori) e quando fai le tue rimostranze rischi pure l'ammonizione/espulsione per proteste??
    Che mondo di ipocriti.

    RispondiElimina
  6. Ragazzi, ci mancava proprio il pistolotto moralista di Moratti...

    RispondiElimina